Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Cacio Eccellenza: il Canicattì risorge (4-1) all’Alba Alcamo

Cacio Eccellenza: il Canicattì risorge (4-1) all’Alba Alcamo

Canicattì – Alba Alcamo 4 – 1

Canicattì: Di Paola, Montana Lampo, Tedesco (46’ st Attardo), Treppiedi (13’ st Accetta), Cipolla, Maggio, Prestia, Sangiorgio (42’ st Caronia), Romeo (33’ st Bellomonte), Cordaro (39’ st Puccio), Bognanni. A disp.: Sarcuto, Cimino. All. Seby Catania.

Alba Alcamo: Croce, Prestigiacomo (42’ st Palazzolo), Cascio, Speciale, Calaiò, Gaglio (1’ st  Perlaza Hurtado), Perricone (28’ st Ammoscato), Cermiglia, Sgarlata (18’ st Azzara), Lauricella, Catania. A disp.: Zummo, Sposito, Conteh. All. Giuseppe Guida.

Arbitro: Gianluca Li Vigni Palermo, assistenti: Manfredi Canale e Michele Marinaro di Palermo.

Reti: al 24’ pt Treppiedi, al 12’ st Cipolla (r), 15’ st Maggio, 23’ st Perricone, al 28’ st Romeo.

Il Canicattì Calcio pone fine alla “crisi” di ottobre (4 sconfitte e un pareggio) battendo 4 – 1 l’Alba Alcamo. Una vittoria netta, una prestazione convincente che scaccia i fantasmi dell’ultimo periodo e forse potrà servire per riprendere la marcia verso i piani alti della classifica. Sono i leader dello spogliatoio a firmare questa vittoria. Infatti non è e non può essere un caso che i gol che incanalano la partita portano la firma di Treppiedi e Cipolla, rispettivamente capitano e vice, e di Maggio alla terza stagione in biancorosso. Partono fortissimo i ragazzi di Catania che con Sangiorgio cercano la porta due volte nei primi quattro minuti e con Romeo che segna ma in fuorigioco.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su