Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > “Fai la tua firma”: Iniziativa della Cisl agrigentina

“Fai la tua firma”: Iniziativa della Cisl agrigentina

“Fai la tua firma! e costruisci l’agroalemintare e il sistema ambientale del futuro”. Con questo slogan, la Fai Cisl dà l’avvio alla grande mobilitazione nazionale di raccolta firme che si articolerà con l’allestimento di Sit-in e presidi su tutto il territorio.
Sabato giorno 28 ottobre 2017, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, presso la Prefettura, anche ad  Agrigento  la Fai – Cisl  terrà  il  Sit-In- presidio, alla presenza del Segretario Territoriale  Veronica Iacono, dei lavoratori e delegati, a sostegno delle proposte  Fai e Cisl nel verso di un Patto generazionale che valorizzi i giovani, assicuri il turnover, rilanci la produttività e dia garanzia di una pensione dignitosa e serena a chi esce dal mercato del lavoro.  Più tutele per chi perde l’impiego,  Meno tasse sul lavoro e buste  più pesanti,  Ridurre età e contributi per il diritto alla pensione,  Ammortizzatori sociali rafforzati e universali,  Favorire giovani e ricambio generazionale,  Innalzare le retribuzioni dei contratti occasionali,  Piena attuazione della legge contro il caporalato. Queste le rivendicazioni, Vi aspettiamo numerosi.
“Chiediamo – dice Veronica Iacono – l’abbattimento del cuneo fiscale per i redditi medio-bassi dei nostri comparti, con buste paga più pesanti che realizzino obiettivi di coesione sociale e rilancino i consumi. Abbattere Irpef e cuneo fiscale sui redditi medio-bassi. Introdurre bonus di mille euro l’anno per i lavoratori con entrate individuali fino ai 40 mila euro. Inasprire le sanzioni contro l’evasione, intensificare i controlli e redistribuire le risorse sulle fasce deboli del lavoro. Introdurre un nuovo assegno familiare commisurato al reddito. Buste paga più pesanti per sostenere l’equità sociale e rilanciare i consumi”.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su