Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Edilizia scolastica, chiesti contributi per indagini in 8 istituti agrigentini

Edilizia scolastica, chiesti contributi per indagini in 8 istituti agrigentini

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha presentato istanza tramite il portale ARES (Anagrafe Edilizia) della Regione Siciliana per l’assegnazione di contributi per avviare indagini diagnostiche e verifiche tecniche sulla valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici, e per aggiornarne la mappatura. Il Settore Edilizia e Gestione Patrimoniale ha presentato istanza per un importo totale di 287.729,24 euro per  8 edifici. Si tratta di: aule e uffici e palestra”dell’Istituto D’Arte “Bonachia” di via De Gasperi n di Sciacca; aule e uffici, auditorium e palestra degli Istituti I.T.G. “Brunelleschi” e I.I.S. “Gallo” di via Quartararo Pittore n.3,5,7 di Agrigento; del “Convitto alberghiero”  dell’Istituto Alberghiero “Molinari” di frazione Tonnara nel Comune di Sciacca; aule ed uffici e laboratori  dell’istituto IPIAM “Accursio Miraglia”di corso Miraglia n.13 di Sciacca.
          
“L’adesione al bando, decisa con propria disposizione dal Commissario Straordinario Giuseppe Marino ed attuata dal Settore Edilizia e gestione patrimoniale del Libero Consorzio -si legge in una nota – consentirà di partecipare all’assegnazione di contributi per un totale del 100% della spesa ammissibile, e conferma la massima attenzione data dall’Ente alla sicurezza nelle scuole”. 
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su