Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Calcio Eccellenza: il Canicattì attende il Mussomeli

Calcio Eccellenza: il Canicattì attende il Mussomeli

Gara interna domani, domenica 15 ottobre, per il Canicattì contro il Mussomeli valida per la sesta giornata del campionato di Eccellenza.  La squadra ha lavorato in un clima di serenità, lasciandosi alle spalle la settima culminata con tre sconfitte, due in campionato e una in coppa. “Tre sconfitte – afferma il vice presidente Faustino Giacchetto – che se andiamo a rivisitare le partite perse possiamo attribuire a episodi sfavorevoli. Infatti, siamo stanti condannati da gol mancati da parte nostra e rete successiva degli avversari”. Chiaro riferimento all’occasione che il Canicattì contro il Licata ha avuto sullo 0 – 0 con Cordaro, parata dal portiere. “Ma anche l’occasione di Romeo e il colpo di testa di Pirrotta – sostiene Giacchetto – che avrebbero potuto indirizzare il derby su un’altro esito. Comunque, quelli che ci mancano sono i tre punti in casa con la Parmonval, con la capolista è una sconfitta che ci può stare. Il Licata è una squadra forte, composta da giocatori importanti e con un grande organico”. Sarà stata una coincidenza, sette gol in tre partite, ma l’assenza in difesa di Francesco Maggio, al di là della buona prova dei sostituti, si è fatta sentire. Per la gara di domani potrebbe farcela a rientrare, così come l’attaccante Mariano Cordaro, sostituito domenica dal tecnico Seby Catania per una forte contusione alla caviglia.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su