Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Dal consiglio comunale di Canicattì alla corsa per l’Ars. Aprile ufficializza la sua candidatura

Dal consiglio comunale di Canicattì alla corsa per l’Ars. Aprile ufficializza la sua candidatura

A 48 ore dalla scadenza per la presentazione delle liste dei candidati all’Ars, un altro canicattinese ha confermato di scendere in campo nella prossima tornata. Si tratta del consigliere comunale Diego Aprile, che correrà nelle fila del PD, partito con cui è stato eletto all’assemblea di Canicattì.

“Ho il piacere e il dovere di comunicare agli Amici che sono Candidato all’ARS per il PD” – ha scritto lo stesso Aprile su Facebook, confermando la notizia.

Il suo nome va ad aggiungersi a quelli già ufficializzati nelle ultime settimane: dall’uscente Gaetano Cani, che ha deciso di rimettersi in gioco con l’Udc, a Giancarlo Granata, che riprova a tornare all’Ars con Alternativa Popolare di Angelino Alfano, a Patrizia Bennici, in corsa con Sicilia Futura e di cui è coordinatrice cittadina, per finire all’ex sindaco Vincenzo Corbo, che ha ufficializzato la sua candidatura ai nostri microfoni a “Logos” ma non ha specificato con chi scenderà in campo. E poi ci sono le indiscrezioni. Enza Clementi, nome però che potrebbe essere stato cancellato alla luce della candidatura di Diego Aprile nel PD, Tino Di Naro, nella lista dell’ex rettore Roberto Lagalla, e Gilberto Marchese Ragona, fratello della consigliera comunale Daniela, con Diventerà Bellissima.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su