Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata > Licata, obiettivo espugnare Monreale

Licata, obiettivo espugnare Monreale

Entra nel vivo la preparazione del Licata in vista della prima trasferta stagionale che domenica vedrà i gialloblu di scena a Monreale. L’avvio di campionato positivo con la vittoria di misura sul Cus Palermo ha dato la giusta iniezione di entusiasmo a tutto l’ambiente. E’ stata la società a comunicare le condizioni degli atleti infortunati con i relativi tempi di recupero, dopo il consueto consulto con lo staff medico. L’infermeria si sta lentamente svuotando ed è verosimile che nel giro di poche settimane mister Galfano possa tornare ad avere l’intera rosa a sua disposizione.  “Librizzi, uscito anzi tempo domenica scorsa, in occasione della prima giornata di campionato – si legge nella nota della società – ha riportato una frattura composta del setto nasale. Al momento non sarà sottoposto ad intervento chirurgico. Con l’ausilio di una maschera protettiva, è già aggregato ai compagni, arruolabile per il prossimo impegno ufficiale. Civilleri, prosegue il piano di recupero, sta smaltendo i postumi della forte contusione alla caviglia per la quale è ai box da quasi un mese. Filtra ottimismo sulla possibilità di inserimento nella lista dei convocati, per la trasferta sul campo del Monreale. Agate invece – conclude il report – dovrà stare fermo per almeno un’altra settimana al fine di rientrare al meglio dalla lesione muscolare di secondo grado al flessore”

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su