Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata, l’inchiesta sulle tangenti:il comune sospende La Mendola e Nigro

Campobello di Licata, l’inchiesta sulle tangenti:il comune sospende La Mendola e Nigro

Campobello di Licata, La commissione disciplinare del comune di Campobello di Licata, composta dal segretario generale Rosario Alaimo Di Loro, dal capo dell’ufficio personale Salvatore Grasso  e dal responsabile dell’Ufficio tecnico comunale Salvatore Paci, ha sospeso dal servizio Franco La Mendola e Giuseppe Nigro, il primo impiegato dell’ente ed il secondo dirigente dell’ufficio ambiente, finiti nei guai con la giustizia. I due dipendenti, infatti, sono accusati di concussione dalla Procura della Repubblica di Agrigento, per avere intascato una tangente chiesta al titolare della Omnia Srl di Licata, società che si occupa del recupero e dello smaltimento di rifiuti pericolosi. La decisione di sospendere i due dal servizio è arrivata nel primo pomeriggio di ieri ed era stato il sindaco Gianni Picone a chiedere la convocazione d’urgenza della commissione disciplinare dopo quello che era accaduto il giorno precedente che ha portato da parte dei carabinieri all’arresto dei due.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su