Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Pentathlon lanci: Giusi Parolino vince l’argento e attacca la città per mancanza di una struttura adeguata

Pentathlon lanci: Giusi Parolino vince l’argento e attacca la città per mancanza di una struttura adeguata

La Società A.S.D. Scuola Di Atletica Leggera Catania ha organizzato ad Enna allo stadio di Atletica Leggera “Tino Pregadio”   i Campionati regionali individuali  maschili e femminili di Pentathlon Lanci valevoli  per la finale  del Gran Prix Nazionale che si svolgeranno a Pistoia il 7 e 8 ottobre prossimo. Oltre venti atleti provenienti da tutta la Sicilia si sono ritrovati  nelle pedane dei lanci. Il programma tecnico si è svolto in una sola giornata con inizio delle competizioni alle 9:30. Le gare hanno rispettato la sequenza prevista per il pentathlon lanci Fidal, e pertanto la competizione è iniziata con il lancio del martello a seguire peso, disco, giavellotto e martello a maniglia corta. Dopo circa quattro ore di gara Giusi Parolino si aggiudica  la Medaglia d’Argento con un punteggio vicino al suo personale nonostante qualche imprevisto.

Loading...

“Gara a rischio – dichiara Giusi –  perché ho iniziato il lancio del martello con i primi 2 lanci nulli. Avendo 3 lanci a disposizione per specialità, ho dovuto fare  il terzo lancio di sicurezza quindi ho dovuto lanciare piano e controllato, per non rischiare il risultato finale, e questo mi ha portato via punti importanti in quanto ho fatto quasi 8 metri meno delle mie misure. E tutto questo grazie sempre al fatto di non avere una gabbia dove allenarsi. Incerta la mia partecipazione a Pistoia, continua Giusi, non sono ancora attrezzata per i miracoli! Non posso affrontare un Campionato Italiano senza avere un posto dove preparare 5 gara così complesse e francamente non mi interessa fare gare con risultati diversi dai miei”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su