Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, agguato nelle campagne ucciso un agricoltore di Palma di Montechiaro

Agrigento, agguato nelle campagne ucciso un agricoltore di Palma di Montechiaro

Un agricoltore di Palma di Montechiaro, Salvatore Azzarello, 40 anni è stato ucciso in un agguato scattato ad ora di pranzo in contrada “Burrainiti” al Villaggio La Loggia, nelle campagne tra Agrigento e Naro. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, si trovava a bordo del proprio trattore quando è stato raggiunto e freddato da uno o più killer. Sul posto i carabinieri del Reparto Operativo di Agrigento. Diversi i proiettili che sono stati esplosi all’indirizzo del quarantenne al quale non è stato lasciato scampo. Le indagini sono condotte dal Sostituto Procuratore del Tribunale di Agrigento Simona Faga giunta sul posto del delitto. Al Villaggio La Loggia è giunto anche un elicottero del 118 tornato vuoto alla base operativa di Caltanissetta considerato che Salvatore Azzarello era già cadavere. I sicari avrebbero esploso i colpi d’arma da fuoco in faccia alla vittima

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su