Tu sei qui
Home > Arte e Cultura > Vi piace giocare a nascondino anche da adulti? A Bergamo ci sono i Mondiali e si ci può iscrivere

Vi piace giocare a nascondino anche da adulti? A Bergamo ci sono i Mondiali e si ci può iscrivere

L’VIII edizione dei Campionati Mondiali di Nascondino si svolgerà l’8, 9 e 10 settembre a Consonno, ex paese dei balocchi, ora paese fantasma (10 km da Lecco, 40 da Bergamo, Monza e Milano). Fra il verde del campo di gioco si affronteranno 80 squadre suddivise in 4 gironi, dai quali emergeranno 20 finaliste e una sola squadra vincitrice della Foglia di Fico d’Oro. I Campionati Mondiali di Nascondino nascono a Bergamo nel 2010 da un’idea di CTRL magazine.Si tratta del primo e unico campionato di nascondino al mondo. La competizione è un invito ad uscire allo scoperto durante tutto l’anno e nascondersi soltanto durante il week end del Nascondino World Championship. Il nascondino è un gioco praticato sin dalla notte dei tempi in ogni angolo della Terra. Nascondersi è un istinto animale. Il gioco più diffuso del mondo merita i suoi Campionati Mondiali. Nascondino libera tutti.

Le squadre devono essere composte da 5 persone (è necessario essere maggiorenni per partecipare). Il prezzo dell’iscrizione è di 125€ a squadra comprensivi di divisa ufficiale per tutti i giocatori, pernottamento in campeggio per due notti e libero accesso ai numerosi concerti. In caso di condizioni meteo estremamente avverse l’evento sarà rinviato al week end successivo.

Nascondino è un gioco praticato da tutti i bambini in qualsiasi parte del mondo. Le regole sono note ma nel caso della competizione internazionale. 80 squadre da 5 componenti. 4 gironi. 1 squadra di cercatori fissa e neutrale. Ad ogni squadra verrà assegnata la divisa ufficiale. La scelta del colore avverrà in loco tramite l’antica disciplina del lancio del bancomat. Nascondino World Championship isi sviluppa in manche. Per ogni manche un componente di ciascuna squadra si nasconde per un totale di 20 giocatori che si nascondono e 1 cercatore. 60 secondi per trovare il nascondiglio per poi uscire allo scoperto entro 5 minuti e toccare la tana (un morbido materasso sul quale tuffarsi) prima del cercatore. Il primo che si libera realizza 20 punti, il secondo 19 e così via. Chi viene eliminato dal cercatore totalizza 0 punti. Nullo è anche il punteggio per chi bara e chi non esce entro la sirena finale. I punteggi totalizzati dai singoli componenti della squadra si sommano per decretare prima le squadre finaliste e poi la squadra vincitrice della Foglia di Fico d’Oro 2017.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su