Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, il Pd replica a Corbo: ha ridotto la città ai minimi termini

Canicattì, il Pd replica a Corbo: ha ridotto la città ai minimi termini

Nei giorni scorsi la nostra direttrice, Valentina Garlandi, nel nostro spazio di approfondimento “Logos” ha intervistato l’ex sindaco di Canicattì, Vincenzo Corbo, che, tra le altre cose, ha parlato dei problemi della città e accusato l’amministrazione Di Ventura di inesperienza e immobilismo (clicca qui per l’intervista a Corbo).

Alle parole di Corbo ha risposto il Partito Democratico che, riprendendo l’intervista, “manifesta profondo sbigottimento e stupore in merito alle dichiarazioni rilasciate dall’ex sindaco Vincenzo Corbo”.

La nota del Pd è a firma del segretario Gaetano Vella che scrive: “L’ex sindaco Corbo manifesta amore per Canicattì, o per meglio dire per la Canicattì guidata dalla sua amministrazione, e come un innamorato non ne coglie i difetti e le bruttezze. Ma noi siamo innamorati di un’altra Canicattì, una Canicattì che stiamo provando a risollevare dopo 10 anni dell’ ‘amore violento’ di Corbo, un amore violento e prevaricatore che l’ha ridotta ai minimi termini. Ma il suo arrampicarsi sugli specchi in clima elettorale non ci tocca e non ci interessa. Non potendo lanciare la sua presunta e incerta candidatura alle regionali vantandosi dei suoi (pessimi) risultati amministrativi, cerca di buttare fumo negli occhi dei nostri cittadini”.

Per Vella “la verità è ben altra” e cioè: “L’amministrazione Corbo, per niente attenta e scarsamente competente, ha regalato alla nostra città una situazione economica drammatica e si è resa unica responsabile del profondo logoramento della macchina amministrativa comunale; ha privato la città di ogni e qualsivoglia programmazione che la proiettasse nel futuro, accontentandosi di gestire (male) l’ordinaria amministrazione; essa le ha donato una totale assenza di progettualità che, se da un canto ha negato alla nostra città una corretta programmazione amministrativa, dall’altro le ha impedito, infierendole un corpo mortale, l’accesso ai finanziamenti regionali, nazionali ed europei.
E’ evidente a tutti – continua il segretario del Pd – che le numerose e difficilissime problematiche che affliggono oggi la nostra comunità, e che l’amministrazione della città guidata dal Sindaco Ettore di Ventura sta affrontando con fermezza e serietà, siano il frutto avvelenato di un decennio di totale assenza di competenza e lungimiranza amministrativa. Purtroppo – conclude – incompetenza e pressapochismo sono stati i veri protagonisti della triste era Corbo”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su