Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì omicidio Vinci, resta in carcere Daniele Lodato

Canicattì omicidio Vinci, resta in carcere Daniele Lodato

Canicattì- Rimane in carcere Daniele Lodato 34 anni di Canicattì accusato dell’omicidio di Marco Vinci 22 anni avvenuto il 18 giugno scorso. I giudici del tribunale della libertà di Palermo questa mattina hanno rigettato il ricorso presentato dall’avvocato Luisa Di Fede. Il legale di fiducia aveva chiesto per il suo assistito una misura alternativa al carcere. Daniele Lodato si trova rinchiuso al Petrusa di Agrigento dal giorno dell’omicidio. Delitto consumato la notte del 18 giugno in piazza Dante nei pressi della chiesa di San Domenico a Canicattì e scaturito, secondo quanto ricostruito dal carabinieri, perchè la vittima avrebbe preso le difese di una amica che Daniele Lodato avrebbe importunato.

Loading...

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su