Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata > Licata. Dopo una settimana si dimette l’assessore Scozzari. Giovani Comunisti: cosa c’è dietro?

Licata. Dopo una settimana si dimette l’assessore Scozzari. Giovani Comunisti: cosa c’è dietro?

Dopo nemmeno una settimana dal conferimento dell’incarico, l’assessore licatese Luca Scozzari si è dimesso per motivi personali. Per Dario Tardino, coordinatore Giovani Comunisti Licata, “Queste dimissioni sono molto strane soprattutto perché giustificate per motivi di natura personale dopo appena sei giorni dalla nomina. Perciò pare scontato farsi la domanda che non ci sia qualche inghippo politico dietro.

Loading...

A quanto pare, – spiega – la Legge n.6 del 2011, pubblicata in G.U.R.S. n.16 del 11.04.2011 così come specificato nella Circolare dell’Assessorato Autonomie Locali n.6 del 2012 dice che c’è una incompatibilità tra l’essere parente di un consigliere ed avere la carica di assessore. Perciò siamo costretti a pensare che i motivi delle dimissioni non siano di natura personale ma per lo più per questa incompatibilità”.

Tardino rincara la dose perchè, se così fosse, “Questo denota la superficialità del Sindaco Cambiano nel fare anche il semplice atto di nominare un assessore anche se oramai dovrebbe essere esperto visto il grande numero di assessori che egli ha esautorato ed inoltre denota una incapacità amministrativa. Questa è soltanto una delle tante mistificazioni dell’amministrazione Cambiano e speriamo che questo Consiglio Comunale con un sussulto di dignità ponga fine a questa commedia pirandelliana”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su