Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Licata, coltivava marijuana: in manette 48enne

Licata, coltivava marijuana: in manette 48enne

Produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Con queste accuse i poliziotti del commissariato di Licata, ieri pomeriggio, hanno arrestato, in flagranza di reato, Dino Carusotto, pastore, di 48 anni.

Gli agenti del commissariato di Licata, grazie ad un’attività info-investigativa indirizzata al contrasto del fenomeno di produzione e traffico di stupefacenti, sono arrivati ad un terreno dell’uomo, in contrada Schincipà, in territorio di Butera e hanno trovato  16 piante di marijuana estirpate da poco, del peso complessivo di un chilo e 800 grammi.

Per Carusotto sono scattate le manette ai polsi  e su disposizione del sostituto procuratore di turno  è stato posto agli arresti domiciliari.

La droga stata sequestrata.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su