Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Annullata cartella esattoriale di 27 milioni a carico dell’ASI di Agrigento

Annullata cartella esattoriale di 27 milioni a carico dell’ASI di Agrigento

di Elio Di Bella
Annullata la cartella esattoriale di 27 milioni di euro che era a carico del Consorzio Asi di Agrigento , ente attualmente in stato di liquidazione.
E’ stato infatti accolto dalla Commissione tributaria provinciale di Agrigento il ricorso del Consorzio Asi Agrigento,

La sentenza emessa ieri di fatto revoca il pagamento della milionaria cartella all’Agenzia delle Entrate, ovvero il notevole debito di tasse per presunta indebita fruizione di detrazione Iva, e altri tributi.
“La cartella – spiega l’avvocato professore Roberto Pignatone, che insieme all’avvocato Daniela Cascino, hanno rappresentato in giudizio il consorzio Asi di Agrigento – è stata integralmente annullata; il giudice ha ritenuto fondato il nostro ricorso e le nostre argomentazioni, ora rimaniamo in attesa di conoscere il dispositivo testo della sentenza”.
Per l’assessore regionale alle attività produttive Mariella Lo Bello si tratta di un risultato straordinario “che ha dimezzato il debito dell’Ente rendendo fluido il processo di liquidazione del Consorzio ASI. Ne abbrevia , in maniera consistente, i tempi e apre di fatto il varco a quel nuovo corso, che ci permetterà di dare consistenza e forma diversa alle nostre aree industriali. ”
La sentenza della Commissione Tributaria agevola il percorso condotto “per il riordino complessivo dell’ Ente, tramite la vendita ed un utilizzo efficace dei lotti, l’utilizzo dai bandi del patto per lo sviluppo, il decoro e l’ammodernamento delle aree industriali”, aggiunge Lo Bello.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su