Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Favara, picchiò la madre per 300 euro. Condannato a otto mesi

Favara, picchiò la madre per 300 euro. Condannato a otto mesi

Picchiò la madre per avere 300 euro, adesso il giudice monocratico Maria Teresa Moretti ha condannato a 8 mesi di reclusione Alessandro Caramanno, 39 anni di Favara. La condanna è legata al reato di violazione della misura di prevenzione. Per l’accusa di maltrattamenti si procederà a parte.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su