Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, sottoposto ad autopsia il feto arrivato morto in ospedale dopo un parto prematuro

Canicattì, sottoposto ad autopsia il feto arrivato morto in ospedale dopo un parto prematuro

I medici dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì hanno sottoposto ad autopsia il corpo del neonato, figlio di una coppia di rumeni, arrivato morto al Pronto soccorso domenica notte dopo il parto prematuro avvenuto in casa. L’autopsia è stata voluta e disposta dalla Procura di Agrigento.

L’esame si è reso necessario per capire i motivi della morte e prima ancora del parto prematuro. Si pensa si sia trattato semplicemente di una disgrazia ma comunque adesso serviranno 60 giorni per avere i risultati dell’esame.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su