Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Estorsione: chiesti 5 anni per l’avvocato Picone

Estorsione: chiesti 5 anni per l’avvocato Picone

Il pubblico ministero Alessandra Russo, questa mattina, ha chiesto cinque anni di reclusione per l’avvocato Francesca Picone, accusata di avere estorto con minacce di ritorsioni il pagamento di parcelle aggiuntive, e un anno e otto mesi per la sorella Concetta, consulente contabile di un patronato.

 

Sarebbero più di una le vicende che vedono il legale fare pressione sugli assistiti che chiedevano l’indennità di accompagnamento.  La sorella sarebbe intervenuta in un caso per spingere uno dei clienti a pagare.

Il processo riprenderà il prossimo 4 aprile per chiudersi il 14 aprile con la sentenza.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su