Tu sei qui
Home > Politica > Politica comunale > Naro, giunta Comune di Naro pronta per il consuntivo 2016 e il bilancio 2017

Naro, giunta Comune di Naro pronta per il consuntivo 2016 e il bilancio 2017

La Giunta Comunale, presieduta dal sindaco Lillo Cremona, ha deliberato l’approvazione dei principali adempimenti contabili propedeutici alla definizione del rendiconto della gestione 2016 e del bilancio 2017.

Adesso, entro la scadenza dei termini previsti dalla legge, potranno essere approvati sia il bilancio 2017/2019 (entro il 31 marzo) sia il rendiconto di gestione dell’esercizio appena trascorso (entro il 30 aprile).

L’amministrazione ha approvato le risultanze del ri-accertamento dei residui relativi al conto consuntivo 2016. Inoltre, ha determinato il fondo pluriennale vincolato al 1° gennaio 2017 da iscrivere nell’entrata dell’esercizio 2017 del bilancio di previsione. Infine, ha approvato le variazioni degli stanziamenti in termini di competenza e cassa relativi all’esercizio 2017.

Con riferimento alla rateizzazione della tassa sui rifiuti solidi urbani, invece, l’organo esecutivo ha provveduto a fissare la scadenza delle rate del 2017 al 30 aprile, 30 giugno, 31 agosto, fissando al 30 novembre il versamento del saldo.

La Giunta ha pure provveduto a elaborare lo schema del DUP 2017/2019 che è stato sottoposto al vaglio del responsabile del servizio finanziario Saverio Attardo per essere deliberato nella sua prossima seduta.

“Nonostante l’entrata a regime del sistema di contabilità armonizzata, che è motivo di novità e complessità per la gestione finanziaria dei Comuni (specialmente quelli siciliani), stiamo  lavorando produttivamente – afferma il sindaco Lillo Cremona – Vogliamo infatti varare per tempo gli strumenti finanziari basilari per la vita dell’Ente: il Documento Unico Previsionale, il Bilancio dell’esercizio 2017, quello pluriennale 2017/19 e il rendiconto della gestione dell’esercizio precedente. Così, mentre molti Comuni viciniori hanno da poco approvato (o si preparano ad approvare) il bilancio 2016 e il pluriennale 2016/18, noi pensiamo al futuro, programmando di rientrare nei termini di legge  per l’approvazione del bilancio dell’esercizio in corso e di quello triennale (2017/19). Solo in tal modo infatti  può essere assicurata una corretta ed efficace gestione finanziaria delle entrate e delle spese comunali”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su