Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, Cgil propone al Comune iniziative a favore delle donne incinte o con neonati al seguito

Canicattì, Cgil propone al Comune iniziative a favore delle donne incinte o con neonati al seguito

Teresa Monaca, segretaria aziendale CGIL – FP, ha scritto all’amministrazione comunale di Canicattì, nelle persone del sindaco Ettore Di Ventura e agli assessori Katia Farrauto (Beni e Attività Culturali) e Davide Lalicata (Solidarietà ed Inclusione Sociale e Politiche a favore della Famiglia) avanzando delle proposte che rispettino le “esigenze delle donne/mamme”.

In particolare Teresa Monaca chiede ” priorità di ingresso negli appuntamenti alle donne in stato di gravidanza e/o con neonati a seguito; individuazione di una saletta appartata per poter consentire alle mamme che attendono di essere ricevute, eventuali sopraggiunte esigenze di allattamento”.

Nella speranza che le due proposte possano essere accolte, la segretaria CGIL – FP auspica che ciò possa avvenire prima dell’8 marzo “al fine di poter lasciare una concreta traccia proprio nel giorno in cui, troppo spesso, si moltiplicano i tentativi di mercificarlo”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su