Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Ennesimo guasto al Fanaco: Canicattì, Ravanusa, Campobello e Casteltermini di nuovo senz’acqua

Ennesimo guasto al Fanaco: Canicattì, Ravanusa, Campobello e Casteltermini di nuovo senz’acqua

Un giorno sì l’altro no, la storia si ripete. Era stato riparato ieri il guasto che aveva lasciato per diverse ore a secco 4 comuni dell’Agrigentino, e il Fanaco si rompe ancora.

Girgenti Acque, infatti, comunica di essere stata informata da Siciliacque S.p.A. che “a seguito di un nuovo guasto riscontrato dai tecnici della Società di Sovrambito all’acquedotto Fanaco è stata sospesa la fornitura idrica in arrivo ai serbatoi di Canicattì, Campobello di Licata, Ravanusa e Casteltermini”: gli stessi rimasti sprovvisti di acqua dal 14 febbraio.

Il gestore avverte che “la turnazione idrica prevista per oggi subirà delle limitazioni, e  quella prevista per i prossimi giorni degli slittamenti”.

I cittadini, quindi, dovranno armarsi di pazienza e tornare a fare i conti con la mancanza di acqua. Una situazione questa che si ripete periodicamente e che crea malcontento.

“La distribuzione tornerà regolare – avvisa la ditta agrigentina – non appena Siciliacque avrà ripristinato l’ordinaria fornitura idrica ai Comuni interessati, tenendo in considerazione che per la normalizzazione, saranno necessari dei tempi tecnici”.

Intanto si preannunciano non pochi disagi per gli utenti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su