Carabinieri Agrigento, per l’8 marzo inaugurazione di una stanza protetta per le donne vittime di reati di genere

Il Comando provinciale dei Carabinieri comunica che mercoledì 8 marzo sarà inaugurata la “stanza protetta” per le audizioni di donne vittime di reati di genere, realizzata nell’ambito del progetto "Una stanza tutte per sé". Un progetto nazionale promosso dall’associazione Soroptimist International d'Italia con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri. La cerimonia ...Continua

Caltanissetta, Cantiere Popolare invita Gianluca Miccichè a dimettersi

Il Responsabile della Comunicazione, Rapporti Istituzionali e Attuazione del Programma Politico di Cantiere Popolare della Provincia di Caltanissetta, Denis Sottile, chiede le dimissioni dell’assessore regionale Gianluca Miccichè. “Dopo l’ennesima figura barbina l’Assessore Gianluca Miccichè deve dimettersi – dichiara il nisseno - Il servizio delle Iene sui due fratelli palermitani tetraplegici andato ...Continua

Porto Empedocle, incontra pregiudicati in casa: aggravamento per 24enne

I poliziotti di Porto Empedocle hanno eseguito un’ordinanza di sostituzione e aggravamento della misura cautelare della custodia in carcere, a carico di James Burgio, 24 anni, del luogo. Il provvedimento emesso ieri dal Gip di Agrigento giunge dopo le numerose segnalazioni degli agenti che hanno riscontrato le continue violazioni delle prescrizioni imposte ...Continua

Mafia, chieste altre sei condanne al processo “Icaro”

20 anni di carcere: è quanto chiedono i pm della Dda di Palermo per Pietro Campo, 63 anni, ritenuto esponente di spicco della consorteria mafiosa di Santa Margherita Belice. 7 Secondo l’accusa Pietro Campo avrebbe continuato, anche nel corso del 2014, “a esercitare il proprio potere all’interno del territorio”. I magistrati hanno ...Continua

Mafia, chieste 13 condanne al processo “Nuova Cupola”

All’apertura dell’appello “bis”, scaturito dall’operazione antimafia “Nuova Cupola” sono state formulate le richieste conclusive per i tredici imputati, tornati in appello dopo la sentenza della Cassazione dello scorso 21 luglio. Tredici condanne quasi tutte superiori rispetto a quelle che erano state inflitte al termine del primo processo di secondo grado. Per Leo ...Continua