Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > La polizia ha un’arma in più: nell’Agrigentino arriva lo spray al peperoncino

La polizia ha un’arma in più: nell’Agrigentino arriva lo spray al peperoncino

Lo spray al peperoncino, da oggi, entra ufficialmente nella dotazione dei poliziotti dell’U.P.G.S.P. della Questura di Agrigento e dei Commissariati di Pubblica Sicurezza della provincia. 

Dopo una scrupolosa attività didattico – formativa dedicata all’addestramento all’uso dello strumento di dissuasione e autodifesa, i poliziotti potranno avvalersene per neutralizzare temporaneamente un comportamento aggressivo.

“Dopo una prima fase di sperimentazione, che si è positivamente conclusa in alcune città campione – si legge in una nota – si è voluto dotare gli operatori della Polizia di Stato, impiegati nell’attività di prevenzione e di controllo del territorio, che sono più esposti a reazioni violente di malintenzionati, di questo ulteriore strumento. In considerazione delle caratteristiche peculiari dell’Oleoresin Capsicum, tutti i poliziotti che ne potrebbero farne uso sono stati istruiti sulle relative norme di sicurezza e sulle precauzioni da osservare, nonché sulle procedure da seguire nei casi in cui lo spray al peperoncino sia stato utilizzato verso i malintenzionati che, una volta messi in sicurezza, saranno sottoposti alle procedure di decontaminazione, mediante l’apposito kit in dotazione agli agenti”.

Lo spray sarà usato dagli operatori della Squadra Volante e dei Commissariati della provincia nei casi previsti dalla norma per evitare che un comportamento aggressivo possa degenerare. 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su