Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Racalmuto > Affidamento dei lavori al “Macaluso”. Tar condanna comune di Racalmuto

Affidamento dei lavori al “Macaluso”. Tar condanna comune di Racalmuto

Il Comune di Racalmuto è stato condannato dal Tar al risarcimento dei danni e al pagamento delle spese giudiziali alla SAMA srl di Aragona.

La vicenda riguarda i lavori di manutenzione straordinaria dell’Istituto Comprensivo “Generale Macaluso” aggiudicati, per un importo a base d’asta di 499 mila euro, all’impresa MR costruzioni con sede in Mussomeli.

Subito dopo la società SAMA srl, seconda classificata, ha presentato un reclamo, che però è stato rigettato dalla Commissione di gara presieduta dall’Ingegnere Francesco Puma. Così l’impresa ha proposto un ricorso davanti al TAR Sicilia, con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Leonardo Cucchiara, per l’annullamento del provvedimento di aggiudicazione definitiva e il risarcimento dei danni subiti. I difensori hanno censurato il provvedimento impugnato lamentando “il mancato possesso dei requisiti prescritti in capo all’aggiudicataria alla data dell’aggiudicazione”.

Si è costituita in giudizio la ditta aggiudicataria MR per chiedere il rigetto del ricorso; ma non il Comune di Racalmuto.

Con ordinanza istruttoria il Tar Sicilia aveva disposto incombenti istruttori; esaminando il merito della controversia il Tar ha ritenuto fondato  il ricorso patrocinato dagli avvocati Rubino e Cucchiara, condividendo la censura sul mancato possesso dei requisiti prescritti in capo all’aggiudicataria alla data dell’aggiudicazione.

Il TAR ha ritenuto pertanto provato il danno ingiusto subito dalla ditta ed equo commisurarlo nella misura del 5% del prezzo a base d’asta, ridotto della percentuale di ribasso contenuta nell’offerta;  il “danno curriculare”, è stato invece quantificato nell’1%.  Inltre, su queste somme dovranno essere calcolati rivalutazione monetaria ed interessi legali; dall’annullamento dell’aggiudicazione definitiva è scaturita  anche la  condanna alle spese a carico del Comune di Racalmuto, che ha dato causa al contenzioso.

Pertanto, per effetto della sentenza del Tar, l’Impresa Sama srl di Aragona avrà diritto al  risarcimento dei danni subiti per effetto dell’illegittima aggiudicazione disposta in favore dell’Impresa MR, mentre il Comune di Racalmuto, oltre al risarcimento dei danni dovrà pagare anche le spese giudiziali all’impresa.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su