Agrigento, 17° in acqua: bagno di Capodanno a San Leone

Potrebbe diventare una vera e propria tradizione quella lanciata ieri da alcuni agrigentini che hanno fatto il bagno nel mare di San Leone. Infatti, Mareamico intende "creare una sorta di consuetudine del capodanno, come si fa in tante altre città del sud d'Italia, ovvero quella di festeggiare l'inizio anno con un ...Continua

Agrigento, pugno duro dell’ex Provincia contro chi inquina

119 mila euro: è la cifra che riguarda le sanzioni emesse del Gruppo Tutela Ambientale del Libero Consorzio di Agrigento, nel biennio 2015-2016, per violazioni in materia di scarichi di acque reflue. Nel 2014 queste ammontavano, invece, a 93.600 euro. Infine, sono state stimate in oltre 24 mila euro quelle ...Continua

Il 70° dell’assassinio di Accursio Miraglia. Camusso a Sciacca

La CGIL Agrigentina inizia la sua attività da Sciacca, nell'anniversario della barbara uccisione del Segretario della Camera del Lavoro Accursio Miraglia, assassinato il 4 gennaio 1947. In occasione del settantesimo sarà presente a Sciacca anche la Segretaria Generale della CGIL Susanna Camusso, accompagnata dal Segretario Regionale Michele Pagliaro. “Saremo a Sciacca – ...Continua

Canicattì, è venuto al mondo stanotte il primo nato del 2017

E’ Emanuele Toia il primo nato all’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì. Il piccolo è venuto al mondo all’1.45, dopo un lungo travaglio e con parto cesareo.  Si è dovuto attendere, quindi, la notte tra l’1 e il 2 gennaio per la prima nascita al nosocomio di contrada Giarre. Emanuele pesa 4 ...Continua

Casteltermini, neonata muore mentre la mamma la allatta

Una neonata di quattro giorni sarebbe deceduta mentre la mamma la stava allattando. E' accaduto, sabato scorso, a Casteltermini. Ad accorgersi che la piccola non stava bene è stata la madre, la quale ha capito che la bimba aveva smesso di respirare. Sul posto è giunta un'ambulanza. Gli operatori de 118 hanno provato ...Continua

Capodanno, due incidenti stradali nel nisseno. Un 26enne è grave

Due incidenti si sono registrati nella notte di San Silvestro, a Caltanissetta. All’alba di Capodanno, un 26ene di Pietraperzia, che stava percorrendo la statale 626, all’uscita di Caltanissetta, è rimasto vittima di un incidente autonomo. Ad un certo punto la sua auto, per cause ancora in corso di accertamento, è ...Continua

Botti di Capodanno, il bilancio degli incidenti nell’agrigentino

Come ogni anno non sono mancati i feriti per i botti della notte di San Silvestro. Un bambino di 9 anni di Porto Empedocle è stato operato d'urgenza all'ospedale "Civico" di Palermo, dove era stato trasferito per una ferita  alla mano sinistra a causa dell'esplosione di un petardo. I medici del nosocomio del ...Continua