Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Sommatino - Delia > Delia, grande festa per Santa Cecilia

Delia, grande festa per Santa Cecilia

img-20161129-wa0029Domenica l’associazione complesso bandistico “Petiliana” e la corale polifonica “Triade” hanno festeggiato la loro Patrona, Santa Cecilia.
In chiesa Madre – Santa Maria di Loreto le due realtà, dirette rispettivamente dai maestri Gioacchino Farruggio e Angelo Galiano, hanno animato la Santa Messa presieduta da padre Salvatore Callari che ha festeggiato i suoi 80 anni. Messa concelebrata da don Carmelo Carvello.
Durante la Messa sono stati ricordati tutti i musicanti defunti negli anni, su tutti il maestro Giuseppe Galiano, guida per anni della banda, e l’ex collega Salvatore Buscemi scomparso poche settimane fa. Erano presenti il figlio Fabrizio che ha ringraziato tutti e la moglie, la signora Franca Pennino, a cui la banda ha consegnato un mazzo di fiori che, come detto dalla moglie, saranno portati sulla tomba del marito.
E il maestro Farruggio ha letto un pensiero sulla banda e anche sui già citati colleghi.
Il concerto della banda è stato presentato dalla clarinettista Milenia Noto e dall’ex collega Totò Montebello sempre eccezionale con la sua verve. Montebello che ha letto la sua poesia “Banda”. E a proposito di poesie, anche Lina Riccobene ha voluto dedicarne una a “La mia banda”.
Assente per motivi familiari il sindaco Gianfilippo Bancheri, erano presenti il vice sindaco Lillo Lo Porto, gli assessori Piera Alaimo, Antonio Gallo, Maria Concetta Giuliana e il presidente del consiglio Tony Di Caro.
Durante il concerto banda e corale si sono esibite insieme sulle note di “Un amore così grande” con solista Martino Di Gregorio che ha anche cantato “Così celeste”.
Infine va detto che la banda Petiliana ha donato 250 euro alle popolazioni terremotate e 250 euro alla missione in Uganda dove don Carmelo Carvello si recherà in questi giorni.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su