Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Maltempo, Crocetta a Sciacca e Ribera promette fondi per gli interventi. Continuano le ricerche del disperso

Maltempo, Crocetta a Sciacca e Ribera promette fondi per gli interventi. Continuano le ricerche del disperso

Sciacca
Sciacca

E’ disastroso il bilancio dei danni provocati dal maltempo nel versante occidentale della provincia di Agrigento. Danni infrastrutturali per 54 milioni di euro, più i circa 30 quantificati per l’agricoltura. Per Sciacca la stima è di due milioni di euro, tra dissesti stradali e centro storico. Stessa cifra per il cuore antico di Ribera e 50 milioni per le strade extraurbane.  I dati sono emersi Il durante un vertice fra i sindaci ed i responsabili tecnici dei due comuni e il Genio civile.

Intanto, arrivano le rassicurazioni del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta,  che ha visitato i luoghi colpiti dal nubifragio.

Gli interventi riguardano il ripristino della viabilità, la dichiarazione dello stato di calamità; lo stanziamento dei fondi per gli interventi necessari alla riparazione dei danni e di interventi strutturali necessari per evitare che fenomeni di questo tipo di verifichino ancora.

“Il provvedimento verrà deliberato dalla giunta la prossima settimana- ha detto Crocetta- non appena la protezione civile completerà la stima dei danni”.

 

“Agiremo con la stessa velocità con la quale siamo intervenuti per Licata, evitando di fare come si faceva in passato, quando alla dichiarazione dello stato di calamità, non seguiva alcuno stanziamento di risorse. Questa volta – conclude Crocetta – le risorse ci saranno e saranno immediatamente disponibili”.

Intanto, continuano senza sosta le ricerche di Vito Bono, il saccense disperso dal giorno del nubifragio. Sarebbe stato ritrovato un maglione che la figlia avrebbe riconosciuto essere del padre.  L’indumento si trovava in prossimità della carcassa dell’autovettura, quasi a ridosso del Museo del Mare.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su