Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Terremoto e solidarietà, a Campobello “Un’amatriciana per Amatrice”

Terremoto e solidarietà, a Campobello “Un’amatriciana per Amatrice”

amatriciana_ricettatroiani_grOrganizzata dal Lions Club Ravanusa-Campobello e col patrocinio del Comune guidato da Gianni Picone e delle associazioni locali ACME, MISERICORDIA e FIDAPA, lunedì 12 settembre, a partire dalle ore 20, in Piazza XX Settembre, si svolgerà la manifestazione “Un’amatriciana per Amatrice”.

Durante la serata verrà servito un piatto di pasta all’amatriciana ed un bicchiere di vino al simbolico costo di 5 euro. L’intero incasso sarà devoluto a favore delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto.

La manifestazione è resa possibile dal generoso contributo di alcune realtà commerciali locali.

Intanto, il Lions Club presieduto da Carmelo Paci ha attivato altre forme di solidarietà come i salvadanai distribuiti presso diversi locali pubblici di Campobello e Ravanusa ed una raccolta di fondi brevi manu.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su