Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Naro. Il Comune aderisce al Polo per valorizzare l’area intorno alla Valle dei Templi

Naro. Il Comune aderisce al Polo per valorizzare l’area intorno alla Valle dei Templi

naroLa giunta comunale di Naro, presieduta dal sindaco Lillo Cremona, ha deliberato l’adesione al Polo strategico per la valorizzazione culturale e turistica dell’area dei Comuni intorno alla Valle dei Templi. Oltre a Naro, come si legge nella comunicazione dell’amministrazione, dovrebbero entrare a far parte Canicattì, Comitini, Favara, Grotte, Licata, Palma Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto e Realmonte, che saranno impegnati ad “adottare una compiuta ed organica strategia comune per lo sviluppo culturale e turistico dei propri territori”. Infatti la “finalità è quella di ottenere il finanziamento di un programma di valorizzazione che si concluda con le celebrazioni dei 2600 anni dalla fondazione di Akragas che avverrà nell’anno 2020, essendo la Città sorta nell’anno 580 a.c.”

Per quanto riguarda Naro l’attrattore turistico-culturale principale sarà il barocco ecclesiastico e civile del centro storico.

E il sindaco Lillo Cremona ha detto: “L’occasione di costituire questo Polo Strategico tra i Comuni dell’hinterland ci viene data dall’Avviso Pubblico che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha pubblicato per selezionare le migliori proposte di sostegno alla progettazione integrata per la valorizzazione culturale nelle Regioni del sud e nella Sicilia. La giunta comunale di Naro ha già approvato l’adesione ed avviato l’iter che, unitamente al concorso degli altri Enti Locali coinvolti, ci porterà a traguardare importanti risultati nel campo dello sviluppo turistico e culturale di tutto il comprensorio territoriale”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su