Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Caltanissetta > Nuova tragedia sul lavoro nel Nisseno. Dopo 17 giorni di agonia è morto l’operaio caduto da un ponteggio

Nuova tragedia sul lavoro nel Nisseno. Dopo 17 giorni di agonia è morto l’operaio caduto da un ponteggio

villa sofia palermoNuova tragedia sul lavoro in provincia di Caltanissetta, la seconda nel giro di neanche 20 giorni. L’11 agosto, dopo essere caduto da un palo della luce che stava riparando, morì un operaio dell’Enel, Giuseppe Saporito di Santa Caterina. Due giorni dopo, il 13 agosto, a Mussomeli stessa sorte è toccata al muratore Enzo Scannella, 48 anni, che è precipitato da un’impalcatura mentre effettuava dei lavori. Dopo 17 giorni di agonia, Scannella è morto oggi all’ospedale Villa Sofia di Palermo.

Sulla vicenda continuano a indagare i Carabinieri

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su