Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento. Droga, denaro, pistole e ciclomotori di dubbia provenienza scoperti in un’ovile Arrestato Agrò

Agrigento. Droga, denaro, pistole e ciclomotori di dubbia provenienza scoperti in un’ovile Arrestato Agrò

agrò maurizioIl 45enne Maurizio Agrò è stato arrestato dagli agenti della sezione Antidroga della Squadra Mobile che, durante un’operazione di controllo, in un ovile nei pressi del fiume Akragas, in contrada San Marco ad Agrigento, lo hanno trovato in possesso di  poco più di 1200 grammi di hashish confezionato in panetti ed ovuli, dieci grammi di cocaina in busta, una pistola a salve, denaro contante in banconote per un totale di 250 euro e tre bilancini di precisione.

La droga era stata nascosta all’interno di alcune barre metalliche di un furgone Fiat Strada e in alcuni mobili della struttura. La Polizia ha anche scoperto alcuni ciclomotori di dubbia provenienza sui quali sono in corso accertamenti da parte di personale della Stradale.

Ma non finisce qui, infatti è stata sequestrata una zona contigua al fiume Akragas, utilizzata come discarica per il materiale dell’ovile e per questo è stato denunciato anche per la violazione del divieto di abbandono di rifiuti in prossimità di acque superficiali.

Agrò si trova già ai domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su