Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Sommatino - Delia > Delia, conclusa la “Sagra della Pesca”

Delia, conclusa la “Sagra della Pesca”

sagra della pesca - taglio nastro“Sono state quattro giornate ricche, svolte all’insegna delle degustazioni e del divertimento. Non sono mancati i momenti artistici e culturali. Musica, danze, canti, teatro, arte che hanno fatto da cornice alla presentazione delle pesche. È stata una festa partecipata. Una festa di popolo”. Il sindaco di Delia, Gianfilippo Bancheri, ha commentato così la quarta edizione della “Sagra della Pesca di Delia” che si è svolta tra venerdì e lunedì. Ad organizzarla il Comune nella persona dell’assessore alla Cultura, Antonio Gallo che ha detto: “C’è voluto il coinvolgimento di tante persone e tanto lavoro di squadra per realizzare la kermesse”. Al termine di una manifestazione è tempo di tanti ringraziamenti e lo stesso Gallo ha ringraziato il sindaco, gli amministratori, il presidente del consiglio e i consiglieri comunali, il comandante e l’intera stazione dei Carabinieri di Delia nonché i responsabili dei vari servizi comunali coinvolti e il personale addetto dicendo: “Tutti hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione che ha visto una grande partecipazione di pubblico”. Un grazie esteso anche agli sponsor, ai rappresentati dell’OP Valleverde e Abiomed, entrambe di Ragusa, all’OP Ecofarm di Riesi e alla ditta “Service Imballaggi” di Ravanusa che, ha aggiunto Gallo, “hanno dato un valido e sostanziale contributo, risolutivo per la realizzazione della Sagra”. Ed ancora agli organizzatori dei vari eventi, in particolare Luigi Gallo per aver organizzato l’allestimento dello stand dedicato all’agricoltura del passato e agli espositori ai quali è stato consegnato un attestato di partecipazione. Stand vari che hanno messo in mostra tutto ciò che c’è a Delia, dall’artigianato, alla cuddrireddra, passando per la Settimana Santa. Menzionati il sindaco di Riesi, Salvatore Chiantia e l’assessore all’Agricoltura, Salvatore Sardella, “che hanno messo a disposizione gli stand, gratuitamente, per l’Amministrazione di Delia”.

“Un particolare ringraziamento – ha poi detto ancora Gallo – va ai rappresentanti delle associazioni di categoria locali, CIA e Coldiretti, e ai produttori che hanno fornito le pesche per la degustazione. Alle associazioni culturali Stella Cometa, SiciliAntica, Associazione Settimana Santa, Comitato Pro-Mortorio Settimana Santa, Intercultura e l’AFDA. Ed anche i tamburinari e gli stendardisti di Delia, gli artigiani, i commercianti che hanno aderito all’iniziativa, gli artisti di Delia, dilettanti e non, che hanno esposto i propri dipinti. Ed anche Maria Russotto e tutto lo staff del gruppo di Danza della Polisportiva Olympia Center di Delia e l’Associazione Culture Diverse. L’Associazione ‘Genitori a teatro’ costituita dai genitori degli alunni delle classi 5^ C e 5^ D dell’Istituto Comprensivo ‘Nino Di Maria’ di Sommatino e la Scool Dance Accademy per lo spettacolo di ‘Danza, Arte e Passione’, con le coreografie di Giusy e Vanessa Lo Giudice”.

Al termine della manifestazione sono state premiate le opere degli artisti che hanno partecipato alla mostra di pittura e di scultura allestita, nell’ambito della sagra, all’interno del palazzo municipale. Maria Russotto, Giuseppe Lodato e Giusi Strazzeri gli artisti che si sono classificati rispettivamente al primo, secondo e terzo posto.

Galleria

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su