Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, coltivavano droga. Ai domiciliari coppia favarese, denunciato il figlio

Agrigento, coltivavano droga. Ai domiciliari coppia favarese, denunciato il figlio

carabinieri licataUna coppia di Favara, T. G., 50 anni, e P. A., 42 anni, è stata arrestata dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e dai colleghi della tenenza favarese per detenzione e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione abusiva di munizionamento.

Il blitz, al quale ha partecipato anche un’unità aerea del nono nucleo elicotteri di Palermo, è scattato in un casolare di villaggio La Loggia Grancifone ad Agrigento, dove i militari hanno trovato 26 piante di marijuana, alte circa 3 metri.

La perquisizione è stata poi estesa anche ad un’altra abitazione di campagna dove sono state trovate 13 piante di maijuana, dall’altezza variabile tra i 150 e i 180 centimentri, un sacchetto con 180 grammi circa di marijuana già essiccata, un bilancino di precisione e 54 cartuce calibro 12, illegalmente detenute.

Inoltre, a circa 500 metri dal casolare ai margini di un torrente è stata scoperta una piantagione di 25 piante di marijuana alte 2 metri ciascina.

I due arrestati sono finiti ai domiciliari. Denunciato, invece, il figlio della coppia.

 

 
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su