Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Abusivismo a Licata. 40enne denunciato per un post social in cui “istiga a delinquere”

Abusivismo a Licata. 40enne denunciato per un post social in cui “istiga a delinquere”

licata abusiviUn quarantenne di Licata è stato denunciato dagli agenti del commissariato di Polizia, coordinati dal dirigente Marco Aletto, per istigazione alla violenza. A costargli caro un post sui social, un commento non consono sulle notizie delle recenti intimidazioni a Licata che hanno avuto come vittime coloro i quali stanno coordinando le demolizioni degli immobili abusivi.

L’accusa è di “istigazione a delinquere” con il quarantenne che avrebbe commentato “positivamente” le intimidazioni subite dal sindaco Angelo Cambiano e dall’ingegnere capo, Vincenzo Ortega, cui sono state bruciate rispettivamente la casa di campagna e l’auto. Convocato in commissariato, l’uomo si è giustificato dicendo che la sua era stata solo una riflessione e che non aveva avuto intenzione di istigare nessuno alla violenza.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su