Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Nuova Cupola. Chiesto nuovo processo per Sutera e Messina

Nuova Cupola. Chiesto nuovo processo per Sutera e Messina

sutera messinaL’accusa chiede che vengano processati nuovamente, nell’ambito del filone “Nuova Cupola”, Leo Sutera e Fabrizio Messina.

Per l’accusa non ci sono prove per dimostrare che Leo Sutera sia arrivato al vertice dei clan mafiosi di Agrigento. Il materiale probatorio è insufficiente e il procuratore generale della Cassazione rimette tutto in discussione. Pertanto ritiene necessario che venga nuovamente processato in Corte di appello “perché si valuti ed eventualmente integri il materiale probatorio”. Sutera, malgrado la pena sia stata contenuta (6 anni in primo grado, 3 in appello già scontati al 41 bis), è stato riconosciuto colpevole in due gradi di giudizio dell’accusa di essere stato il nuovo referente provinciale di Cosa Nostra.

Contestualmente l’accusa in Cassazione chiede anche l’annullamento con rinvio della condanna per associazione mafiosa per l’empedoclino Fabrizio Messina, 40 anni, che meno di un mese fa ha finito di scontare quattro anni di reclusione.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su