Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì e Calceranica unite dalla poesia e dalla cultura

Canicattì e Calceranica unite dalla poesia e dalla cultura

concorso parnaso (6)Il professore Gero La Vecchia è stato invitato dal sindaco di Calceranica al lago (TN) in qualità di giurato e relatore del concorso di poesia “Il lago nel cuore”. Qui porterà il saluto dell’amministrazione comunale di Canicattì con un auspicio: mettere in atto un accordo culturale tra le due città. E di questo l’ispiratore è Alberto Pattini.

Il concorso di poesia del Parnaso – Premio Angelo La Vecchia, nella scorsa edizione “ha avuto un grande successo ed è stato preso in considerazione da diverse realtà culturali quale punto di riferimento per la sua semplice ed efficace organizzazione e per il coinvolgimento globale che esso ha prodotto.

Alberto Pattini – spiega La Vecchia – vive in Trentino e ama le risorse culturali e naturalistiche del suo territorio. Appassionato di fotografia e di poesia, è un vulcano di iniziative. Tra queste ha ideato un concorso di poesia tematico sul lago di Caldonazzo che accarezza il territorio di Calceranica al Lago in provincia di Trento”.

Alberto Pattini e Gero La Vecchia si sono conosciuti grazie alla poesia e da lì è nata una collaborazione tra i due concorsi. L’intuizione di Alberto Pattini è stata subito accolta da Gero La Vecchia e i due concorsi si sono uniti in un gemellaggio che, di fatto, ha coinvolto le due città. E La Vecchia ha dichiarato: “In un momento in cui sembra non si perda l’occasione per parlare di divisioni, di differenze, di diversità, la poesia unisce”.

Il sindaco di Calceranica al lago, Cristian Uez, ha invitato Gero La Vecchia alla manifestazione finale del concorso “Il Lago nel cuore” dove il professore canicattinese terrà una breve relazione su: “La poesia e il territorio: un binomio che nasce dal cuore”.

L’amministrazione di Canicattì, messa a conoscenza di tale scambio culturale tra i due concorsi, ha subito manifestato un grande interesse. L’assessore alla cultura, Katia Farraguto, d’accordo con il sindaco Ettore Di Ventura, affideranno a Gero La Vecchia una nota da far pervenire al sindaco di Calceranica che auspica la nascita di un accordo culturale tra i due Comuni.

“Al di là di una grande soddisfazione personale – aggiunge Gero La Vecchia – vi è la consapevolezza di costruire, grazie alla bellezza della poesia, una condivisione culturale che supera ogni barriera”.

Intanto il lancio della seconda edizione del Concorso di poesia “Il Parnaso – Premio Angelo La Vecchia” è alle porte e tra la fine di agosto e l’inizio di settembre, sarà diramato il nuovo regolamento. “Il concorso ricalcherà l’impostazione della scorsa edizione con alcune novità – conclude Gero La Vecchia – che riguarderanno anche il coinvolgimento di Calceranica al lago e di Alberto Pattini”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su