Akragas e Messina nei guai. Presentata falsa fidejussione

Come riportato da TuttoLegaPro, Akragas e Messina avrebbero allegato alla domanda di iscrizione una fidejussione irregolare. Un atto in buonafede da parte delle due società che non sapevano come le garanzie presentate, di tipo assicurativo, non erano conformi con i nuovi regolamenti della Lega. I due club, da qualche giorno ...Continua

Licata. Bovino morto in acqua a largo del porto

Incredibile ma vero: un grosso bovino morto è stato fotografato a circa 2 miglia al largo del porto di Licata. È stato Claudio Lombardo della delegazione agrigentina dell’associazione MareAmico a renderlo noto. Probabilmente l’animale, una volta deceduto, è stato gettato in mare da una delle tante navi di passaggio nel ...Continua

Delia e la sua lingua, tra emigrazione e immigrazione. Interessante convegno alla presenza di illustri professori universitari

Delia. Interessante convegno giovedì pomeriggio nella sala consiliare del Comune di Delia dove, alla presenza di insigni esponenti del mondo accademico, è stato affrontato il tema delle "Lingue in contatto in Italia, tra visibilità e vitalità. Il caso Delia", organizzato dal Comune di Delia con il patrocinio dell’”Italian University of ...Continua

Maira, FARE! Caltanissetta: Basta con l’immigrazione incontrollata

"Basta con l'immigrazione incontrollata nel nostro paese, basta contribuire alla tratta dei migranti, così lo Stato non fa altro che alimentare illegalità e impoverimento dell'Italia e degli italiani". È questo il commento del coordinatore provinciale FARE! di Caltanissetta, Andrea Maira, secondo cui "La provincia di Caltanissetta, come tutte in Italia, ...Continua

Agrigento. Nasce l’ “Ufficio bici”

La giunta comunale ha approvato l’istituzione all’interno del Settore V – Territorio e Ambiente –  dell’ “Ufficio bici” cui competerà la promozione dell’uso della bicicletta per i piccoli spostamenti in città. Come spiegato dal sindaco Lillo Firetto, "La città, per le sue piccole dimensioni e per le favorevoli condizioni meteo, si ...Continua

Operazione “Vultur”. Regolarizzazione di una discoteca a Canicattì e condizionamento elezioni a Camastra

Oltre alla vicenda del pizzo sui funerali, dai capi di imputazione formulati a carico di Rosario e Vincenzo Meli emerge  il tentativo di condizionamento della consultazione elettorale amministrativa del 2013 a Camastra con i pubblici ministeri che contestano ai Meli il ricorso all’intimidazione affinché un candidato sindaco recedesse dalla sua ...Continua

Operazione Vultur. Pizzo sui funerali

Dopo il blitz che ha portato ieri all'arresto di cinque persone tra Camastra e Canicattì, emergono i particolari dalle pagine dell'ordinanza dell'operazione antimafia "Vultur". Tra le altre cose il pagamento del pizzo su ogni funerale. A Rosario Meli, 68 anni, di Camastra, il Pm contesta che: "quale capo della famiglia mafiosa ...Continua