Akragas e Messina nei guai. Presentata falsa fidejussione

Come riportato da TuttoLegaPro, Akragas e Messina avrebbero allegato alla domanda di iscrizione una fidejussione irregolare. Un atto in buonafede da parte delle due società che non sapevano come le garanzie presentate, di tipo assicurativo, non erano conformi con i nuovi regolamenti della Lega. I due club, da qualche giorno ...Continua

Delia e la sua lingua, tra emigrazione e immigrazione. Interessante convegno alla presenza di illustri professori universitari

Delia. Interessante convegno giovedì pomeriggio nella sala consiliare del Comune di Delia dove, alla presenza di insigni esponenti del mondo accademico, è stato affrontato il tema delle "Lingue in contatto in Italia, tra visibilità e vitalità. Il caso Delia", organizzato dal Comune di Delia con il patrocinio dell’”Italian University of ...Continua

Agrigento. Nasce l’ “Ufficio bici”

La giunta comunale ha approvato l’istituzione all’interno del Settore V – Territorio e Ambiente –  dell’ “Ufficio bici” cui competerà la promozione dell’uso della bicicletta per i piccoli spostamenti in città. Come spiegato dal sindaco Lillo Firetto, "La città, per le sue piccole dimensioni e per le favorevoli condizioni meteo, si ...Continua

Caltanissetta. Arrestato imprenditore, forniva carne “non di qualità” all’ospedale

Vincenzo Napolitano, 65 anni di Modica, è stato arrestato dai Carabinieri in ottemperanza all’ordine di esecuzione di pene concorrenti, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Caltanissetta. Infatti deve scontare 3 anni e 2 mesi per frode nelle pubbliche forniture e nell’esercizio del commercio, reati commessi a ...Continua

Operazione “Vultur”. Regolarizzazione di una discoteca a Canicattì e condizionamento elezioni a Camastra

Oltre alla vicenda del pizzo sui funerali, dai capi di imputazione formulati a carico di Rosario e Vincenzo Meli emerge  il tentativo di condizionamento della consultazione elettorale amministrativa del 2013 a Camastra con i pubblici ministeri che contestano ai Meli il ricorso all’intimidazione affinché un candidato sindaco recedesse dalla sua ...Continua

Porto Empedocle. 22enne colpita da sospetta meningite. È ricoverata al “Civico” di Palermo

Una ragazza di Porto Empedocle di 22 anni, N. F. le sue iniziali è stata ricoverata all'ospedale Civico di Palermo per un sospetto caso di meningite. La giovane, che in questi giorni si trovava nel capoluogo dove fa la cameriera in tre locali, aveva accusato febbre alta e una forte rigidità soprattutto nella ...Continua

Avrebbero favorito la latitanza del boss Cesare Genova. Dieci rinviati a giudizio

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha rinviato a giudizio dieci persone accusate di avere favorito la latitanza dell'ergastolano deliano Cesare Genova. L’uomo stava scontando l’ergastolo nel carcere di Rebibbia di Roma per un omicidio commesso nel ’94 ma l'11 aprile del 2010 evase non tornando in carcere dopo un ...Continua