Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > La Provinciale “Fondacazzo-Borsellino” chiusa da quattro mesi. “Nessuna risposta dal Comune”

La Provinciale “Fondacazzo-Borsellino” chiusa da quattro mesi. “Nessuna risposta dal Comune”

sp1b tratto2 rdSono passati più di quattro mesi, ma la Strada Provinciale n. 1B-tratto 2 (direzione Fondacazzo-Borsellino), chiusa lo scorso 1 febbraio con ordinanza del direttore del Settore Infrastrutture Stradali, non è stata ancora riaperta. 
“Non si hanno ancora notizie in ordine alla regolare esecuzione dei lavori di messa in sicurezza del terreno sovrastante il tratto chiuso (dal km 2+450 al km 2+640) – spiegano dal Libero Consorzio –
dei quali il proprietario del terreno ha dato comunicazione all’Ufficio Tecnico del Comune di Agrigento, competente per territorio sui terreni circostanti. Ripetute richieste sono state inviate dal Settore Infrastrutture Stradali del Libero Consorzio, che ha esclusiva competenza sul tracciato stradale, allo stesso Comune di Agrigento per valutare la regolare esecuzione dei lavori secondo le prescrizioni dettate dallo stesso Ufficio Tecnico Comunale, in modo da determinare il ripristino delle condizioni di sicurezza e certificare la possibilità di riapertura della strada. Richieste che, ad oggi, non hanno ricevuto risposta”.
Infine, dall’ex provincia ricordano che “il tratto di SP n. 1B dal km 2+450 al km 2+640 è stato chiuso a causa del distacco di un grosso masso e di altro materiale solido dal costone roccioso a margine di un terreno privato, sul quale si stavano eseguendo dei lavori. Il masso e altri frammenti di roccia erano caduti sul tracciato, danneggiando il manto stradale e mettendo in serio pericolo gli automobilisti in transito”.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su