Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Sommatino. Forza Italia dice no agli oneri a carico delle associazioni

Sommatino. Forza Italia dice no agli oneri a carico delle associazioni

infusoForza Italia Sommatino, nella persona di Gianluca Infuso, fa presente che “Ci sono pervenute lamentele da parte di alcuni soci responsabili di associazioni sportive – culturali riguardanti la notifica inviata dal Responsabile della P.O. N.3 area tecnica del Comune di Sommatino con la quale si intima a ciascun presidente delle associazioni al rispetto dell’art.4 del disciplinare di affidamento degli immobili comunali, e cioè l’intestazione delle utenze elettriche, idriche ecc. ., previo la revoca della stessa concessione. Tale richiesta – si legge – nasce dal sollecito deliberato dal C.C. nel 2015.

Da una nostra sommaria ricerca – spiega Infuso – risulta che poche sono state le associazioni che hanno provveduto ad adeguarsi a tale richiesta. Siccome non dovrebbero esserci ‘né figli privilegiati né figli di un dio minore’. Cconsiderato che riteniamo che le associazioni che operano in Sommatino in regime di volontariato lo fanno nell’interesse della collettività, con tanti sacrifici in termini di tempo e di denaro, e che un ulteriore carico finanziario peserebbe non molto su tutte le meritevoli iniziative finora svolte; considerato che questa problematica deve essere affrontata nel rispetto delle leggi e normative vigenti; Forza Italia invita l’amministrazione comunale a convocare con urgenza i legali rappresentanti e portavoci delle associazioni per discutere di questa problematica e dare una soluzione equa ed uniforme per tutte nel rispetto della legge.

Le associazioni che operano nel territorio di Sommatino con tanto sacrificio ed abnegazione – conclude Infuso – mal sopportano in questo momento di crisi la ‘Spada di Damocle’ che ancora oggi pende sulle loro teste e che ne blocca lo slancio e l’entusiasmo per le future attività programmate”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su