Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Naro > Naro. Il consigliere Riolo lascia il Pd e si dichiara indipendente. Le sue motivazioni

Naro. Il consigliere Riolo lascia il Pd e si dichiara indipendente. Le sue motivazioni

riolo francescoIeri sera, durante il consiglio comunale, il consiglio di maggioranza, Francesco Riolo, ha dichiarato pubblicamente di abbandonare le fila del Partito Democratico professandosi “indipendente” e a sostegno di “Cantiere Futuro”.

Intervistato da noi stamattina, Riolo ha dichiarato: “È necessario che io dia delle spiegazioni in merito agli avvenimenti politici che sono intercorsi in questo ultimo periodo in quanto spesso, forse troppo spesso, si va incontro a delle incomprensioni generali.

Sono stato eletto nelle fila del Partito Democratico, insieme al consigliere Bonanno, ma purtroppo sin da subito il gruppo politico che mi sosteneva ed io stesso non ho trovato in quella casa una dimora politica capace di ascoltare le nostre esigenze. E le nostre istanze propositive non ricevevano il dovuto ascolto”.

Riolo non usa mezzi termini quando spiega che “Con il passare del tempo ho notato come il circolo locale del PD di fatto rappresenti solo una corrente politica la cui direzione ha negato voce e spazio a chi non si uniformava a quel medesimo pensiero. Situazione questa che ha portato buona parte dei Giovani Democratici, i quali avevano alimentato ed animato in maniera netta la campagna elettorale, ad essere abbandonati al loro destino”.

Da qui “l’idea di compartecipare a una nuova identità che sente l’esigenza di un rinnovamento e di un forte svecchiamento della politica nei modi e nelle azioni. Da questa decisione è nata una realtà denominata ‘Cantiere Futuro’ che ad oggi presiedo e rappresento con onore. Una miscellanea di esperienze politiche diverse che pone come elemento fondante l’esigenza di un forte cambiamento.

Concludo dichiarando pubblicamente che non mi sento più di appartenere al circolo cittadino PD per una sopravvenuta mancanza di fiducia che ritengo essere fondamentale per qualsiasi progetto democratico che abbia uno scopo politico e sociale e da quest’ultimo prendo le distanze da eventuali iniziative che lo stesso intraprenderà.

Rinnovo, oggi come due anni fa, la mia fiducia alla giunta comunale e all’intera maggioranza consiliare”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su