Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Sommatino - Delia > Delia, atti vandalici alla “Petra”. Dura reazione del sindaco

Delia, atti vandalici alla “Petra”. Dura reazione del sindaco

FB_IMG_1461765454247Increscioso episodio nella notte, a Delia, e per la precisazione alla “Petra”, al termine del viale Belvedere, dove ignoti hanno distrutto parte del muretto e le ringhiere da poco sostituite.
Durissima la reazione del sindaco, Gianfilippo Bancheri, che tanto sta lavorando per il “decoro urbano” e per cambiare mentalità a Delia.

Queste le sue parole: “Nella notte, purtroppo, qualche incivile sprovvisto di neuroni ha pensato bene di sfogare la sua frustrazione interiore distruggendo le inferriate nuove da poco fatte collocare alla “Pietra”. Poichè alla stupidità non vi è limite, l’ idiota (o forse gli idioti) ha completato “l’ opera di ingegno” demolendo parte del muretto perimetrale. La Polizia Municipale sta visionando attentamente il sistema di videosorveglianza.  Se dovessimo risalire all’identità di questi “individui”, oltre alle denunce e ai verbali previsti per legge, provvederò a far affiggere dei manifesti con i loro nomi e cognomi. Mi assumerò personalmente tutta la responsabilità di contravvenire alle norme sulla privacy pur di mettere al corrente i Cittadini di Delia sull’identità di questi stupidi incivili che non meritano la considerazione e il rispetto dei deliani”.

E a proposito di telecamere una si trova ad appena cento metri dallo spiazzale dove si è verificato l’episodio e questo lascia presagire che presto si possa risalire agli autori di un gesto quanto brutto quanto insensato.

Galleria

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su