Tu sei qui
Home > Attualità > Grotte. Giovedì l’evento “Di-Vino – Itinerari di storia e sapori”

Grotte. Giovedì l’evento “Di-Vino – Itinerari di storia e sapori”

Di -Vino - Grotte citta del nero d'avola - programmaSi svolgerà a Grotte, giovedì con inizio alle ore 17.30, l’evento artistico culturale dal titolo “Di-Vino – Itinerari di storia e saperi”. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Humus, dall’Istituto comprensivo “A. Roncalli” di Grotte e dalla Pro Loco “Erbessus” con il patrocinio del Comune di Grotte.

Loading...

L’iniziativa avrà inizio alle 17.30 con la presentazione della mostra itinerante sulla storia e il territorio della Sicilia centro meridionale che sarà allestita nell’atrio del Palazzo di Città. La collezione (35 cartelloni esplicativi dei tre principali itinerari tematici del comprensorio) prende spunto dalla rappresentazione artistica del territorio a cura del maestro Salvo Caramagno. La mostra itinerante si arricchirà inoltre di un’opera inedita dedicata alla cultura enologica dal titolo “Il Di-Vino”, un’opera di arte moderna di grandi dimensioni realizzata per l’occasione dall’artista Patrizia Camera. Sarà inoltre presentato il quadro “Grotte Città del Nero d’Avola” della collezione Humus, realizzato dal pittore Salvo Caramagno.

Seguirà una conversazione sul tema “Il paesaggio, il nero d’avola e lo sviluppo territoriale” cui prenderanno parte tra gli altri: Paolino Fantauzzo – sindaco di Grotte; Filippo Vitello – Presidente Ass. Pro loco Grotte; Anna Gangarossa – Dirigente Scolastico; Salvo caramagno – Pittore; Alberto Balzani – Ass. Rosa dei venti; Calogero Impastato – Coord. Reg. Città del vino e alcune Aziende vitivinicole del territorio.

L’evento – ha dichiarato Lillo Alaimo di Loro, presidente di Humus – “rappresenta la seconda tappa del percorso di animazione culturale iniziato a Racalmuto con la presentazione del Centro di Documentazione Territoriale e punta a valorizzare le grandi potenzialità del territorio di Grotte e della Sicilia Centro Meridionale per stimolare gli operatori dell’ospitalità a migliorare l’offerta turistica per il grande mercato del turismo eno-gastronomico”. La partecipazione della scuola all’iniziativa – conclude di Loro – assume un elevatissimo valore simbolico, ma anche sostanziale per la grande capacità dei giovani di farsi veicolo di cambiamento e di sviluppo, proprio a partire dall’ottimismo che la bellezza del paesaggio e della sua storia sa regalare ad ogni territorio”.

L’iniziativa si concluderà con una degustazione guidata di prodotti biologici e specialità tipiche locali.

L’evento sarà coordinato dal Dirigente Scolastico – Anna Gangarossa e da Lillo Alaimo di Loro.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su