Verso il “Giovani in Festa”, il cardinale Montenegro a Canicattì

Si è aperta sul ritmo di “Emmanuel” la catechesi di don Franco ai ragazzi di Canicattì che parteciperanno al prossimo "Giovani in festa". Con i sorrisi sulle labbra i presenti, insieme alle loro famiglie, hanno cantato e danzato sulle note dell’inno ufficiale della GMG del 2000, manifestando allegria e serenità. A loro ...Continua

Dedalo Ambiente, nel 2016 risparmiati i costi di gestione

Emerge un risparmio rispetto alla gestione dell’anno scorso dal piano dei costi per il 20 16 presentato dal commissario liquidatore Rosario Miceli, ai comuni che fanno parte dell'Ato Ag3 e sono gestiti dalla Dedalo Ambiente. La diminuzione è di circa 220 mila euro. Il risparmio delle spese sarebbe dovuto principalmente al pagamento ...Continua

Canicattì: “A tavola con Odisseo”, convegno sulla buona cucina

Ha parlato anche del cibo di strada che rende famosa la Sicilia in ogni parte del mondo, ieri sera, Gaetano Basile, storico del costume, giornalista, scrittore, autore di testi teatrali ed esperto nel settore enogastronomico siciliano, a Canicattì, in occasione del convegno dal tema “A tavola Con Odisseo”. L’iniziativa è stata promossa ...Continua

Delia. Bancheri replica alle accuse di Messana. VIDEO

Non si è fatta attendere la replica del sindaco di Delia, Gianfilippo Bancheri, alle accuse pubbliche dell'ex sindaco, Calogero Messana, che nei giorni scorsi aveva affisso un manifesto in cui sosteneva che Bancheri, che oggi si vanta di aver avviato una campagna di riduzione della tasse e che accusa proprio ...Continua

Grotte. Aggredisce e picchia il padre, denunciato quarantenne

Un pensionato di Grotte, 69 anni, è stato aggredito e picchiato dal figlio ed è stato costretto a ricorrere alle cure del personale dell'ospedale "San Giovanni di Dio" dove è stato ricoverato e gli è stato riscontrato un trauma facciale, giudicato guaribile in dieci giorni. Secondo quanto raccontato ai Carabinieri, ai ...Continua

Ravanusa. Scavalca il muro della caserma e aggredisce i carabinieri, arrestato rumeno

I Carabinieri della stazione di Ravanusa hanno arrestato in flagranza di reato Petru Ciprian Ursu, bracciante agricolo 36enne, cittadino romeno domiciliato appunto a Ravanusa. Ursu si è reso responsabile dei reati di violenza, minaccia, resistenza e lesioni personali a un pubblico ufficiale e introduzione clandestina in luoghi militari. Infatti il 36enne, in evidente stato di ...Continua