Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Caltanissetta > Campobello di Licata. Daniela Sacco ricoverata al “Cannizzaro” di Catania. È in coma, stazionarie le condizioni

Campobello di Licata. Daniela Sacco ricoverata al “Cannizzaro” di Catania. È in coma, stazionarie le condizioni

foto Seguonews
foto Seguonews

Si trova ricoverata all’ospedale “Cannizzaro” di Catania e sono stazionarie le condizioni di Daniela Sacco, 38enne di Campobello che ieri è rimasta coinvolta nel terrificante incidente sulla SS 640 nei pressi del viadotto San Cataldo.

La 38enne tornava da Troina dove lavora come OSS per l’associazione Oasi Maria Santissima insieme a una quarantunenne di Ravanusa (L. C.) e una sancataldese di 36 anni (C. G.) a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta che è rimasta coinvolta in

foto Seguonews
foto Seguonews

una carambola con un autoarticolato della ditta “Costanzo Trasporti” di Palermo guidato da un 25enne di Mezzojuso, una Citroen C5 guidata da un 38enne (g. M.) di Racalmuto e una Renault Modus con alla guida un 35enne spezzino (S. S.) finita in un dirupo.

Dopo essere stata stabilizzata all’ospedale “S. Elia” di Caltanissetta, Daniela Sacco è stata trasportata in elisoccorso al “Cannizzaro” di Catania per un trauma addominale.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su