Tu sei qui
Home > Costume e Società > Immigrazione ed accoglienza. Un convegno ad Agrigento

Immigrazione ed accoglienza. Un convegno ad Agrigento

accoglienzaCreare un’accoglienza che tenga conto dell’aspetto umanitario che l’arrivo di immigrati comporta: è questo ciò di cui si parlerà durante il convegno “Immigrazione. Humanitas e scienza a tutela di un’accoglienza sicura”, organizzato dal laboratorio analisi cliniche ABC di Agrigento.

“L’idea di questo convegno nasce dall’esigenza di contribuire a creare le condizioni per un’accoglienza che tenga conto del rispetto tra uomini – afferma Costantino Eballi, del laboratorio ABC – siamo convinti che false notizie circa il reale pericolo di una diffusione di epidemie di malattie portate dagli immigrati contribuisca ad aumentare i fenomeni di razzismo. Ad oggi, grazie alle nuove tecnologie e ai nuovi esami specialistici, possiamo diagnosticare, in tempi brevi, malattie virali. Abbiamo dunque voluto ricostruire, attraverso le testimonianze dei vari relatori, il difficile viaggio e la permanenza di coloro che fuggono dalle loro case alla ricerca di diritti e dignità”.

Al convegno parteciperanno Francesco Lo Presti, amministratore delegato del laboratorio analisi ABC di Agrigento, il pastore della diocesi agrigentina cardinale Francesco Montenegro, Mariella Guidotti responsabile Migrantes dell’arcidiocesi di Agriento,  Salvatore Puma, presidente dell’Ordine dei Medici. Ed ancora il comandante della capitaneria di porto Massimo Di Marco, il medico volontario di Emergency Fabrizio Pulvirenti, Mario Affronti, Sonia Allibardi product manager Cepheid Italia e  Albero Todaro di Amnesty International.

Tutti i partecipanti daranno la propria testimonianza durante il dibattito.

Il convegno si terrà sabato 23 aprile, alle 16, presso lo spazio Temenos di via Pirandello 1, ad Agrigento.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su