Tu sei qui
Home > Secondo Piano > Calcio. Alle 16 Canicattì – Ragusa, in palio il terzo posto. In contemporanea Licata – Atletico Gela

Calcio. Alle 16 Canicattì – Ragusa, in palio il terzo posto. In contemporanea Licata – Atletico Gela

canicattì calcioPomeriggio a Canicattì e Licata si giocano le ultime due partite del campionato di Promozione girone D. Due partite che stabiliranno la griglia dei playoff dove tutto è ancora aperto anche se verosimilmente il Licata dovrebbe difendere agevolmente il secondo posto e Canicattì e Ragusa, faccia a faccia al “Carlotta Bordonaro”, si giocheranno il terzo posto.

Ma analizziamo il quadro e i possibili scenari a poche ore dal fischio di inizio delle due sfide. La classifica vede il Licata secondo con 60 punti, il Canicattì terzo con 57 e il Ragusa quarto con 55. Di conseguenza il Licata deve difendere il secondo posto e le basterebbe un punto anche in caso di vittoria del Canicattì; il Ragusa può solo vincere per scavalcare il Canicattì; i biancorossi invece si trovano a metà tra la necessità di difendere il terzo gradino del podio e l’ambizione e la speranza, seppur flebile, di agguantare la seconda piazza.

Ma cosa vuol dire arrivare davanti? Il vantaggio è doppio infatti vorrebbe dire giocare i playoff in casa e con due risultati su tre a disposizione.

Come appena detto, al Licata basta un punto, in casa contro l’Atletico Gela, per avere la matematica certezza del secondo posto. In caso di sconfitta e contemporanea vittoria del Canicattì ci sarebbe il sorpasso. Allo stesso tempo la squadra di mister Falsone oggi nello scontro diretto contro il Ragusa avrà due risultati su tre per conservare la terza posizione.

Verosimilmente, anche se il calcio spesso è imprevedibile, il Licata chiuderà secondo e questo vuol dire evitare la semifinale e giocare la finale playoff in casa al “Dino Liotta”. E se così fosse, comunque vada la sfida tra Canicattì e Ragusa, le due squadre si ritroverebbero di fronte per la semifinale playoff. In caso di pareggio o di vittoria del Canicattì, si giocherà al “Carlotta Bordonaro” con i biancorossi che avrebbero due risultati su tre per conquistare la finale playoff, in caso di colpaccio ospite la situazione si capovolgerebbe in favore del Ragusa che avrebbe il vantaggio del fattore campo e della doppia opzione.

Questi i possibili scenari della doppia sfida, sapremo tutto con certezza alle 18, al termine delle due partite.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su