Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Carburante agricolo agevolato per le aziende che possiedono impianti arborei di pesco in coltura specializzata

Delia. Carburante agricolo agevolato per le aziende che possiedono impianti arborei di pesco in coltura specializzata

gallo bancheri genovaDelia. Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha determinato le nuove tabelle per l’assegnazione del carburante agricolo agevolato.

Loading...

Il Comune di Delia comunica che è stata accolta la richiesta dell’assessore all’Agricoltura, Antonio Gallo, di aumentare la quota di carburante agricolo per le aziende che possiedono impianti arborei di pesco in coltura specializzata.

E lo stesso Gallo, insieme al sindaco Gianfilippo Bancheri, hanno espresso vivo apprezzamento.

Per Bancheri “Si tratta di un provvedimento strategico per gli agricoltori e per l’economia dell’intera isola. È una decisione che affronta e dà risposte concrete alle tante difficoltà patite dalle imprese agricole”.

Per l’assessore Gallo: “La determinazione delle nuove tabelle per l’assegnazione del carburante agevolato rappresenta per noi un passo importante per dare ossigeno alle attività agricole. Il decreto del Ministero ha di fatto tenuto conto delle nostre richieste”.

Va ricordato che la richiesta era stata presentata dall’assessore Gallo all’assessorato regionale delle Risorse agricole ed Alimentari ed all’Ispettorato provinciale dell’Agricoltura di Caltanissetta nel dicembre del 2015 sulla base di una ampia e circostanziata relazione tecnica del responsabile dell’ufficio Agricoltura del Comune, Stanislao Genova, che ha tenuto conto anche delle sollecitazioni e dei suggerimenti degli operatori agricoli locali e delle associazioni di categoria. La problematica, sollevata dal Comune di Delia, aveva coinvolto molti imprenditori agricoli e altri comuni della zona e del territorio regionale. All’iniziativa avevano aderito i Comuni di Caltanissetta, Riesi, Mazzarino, Butera, Campobello di Licata e Leonforte, l’Unione provinciale agricoltori di Caltanissetta.

“Il decreto varato dal Ministero dell’Agricoltura – ha detto infine il sindaco Bancheri – dimostra che avevamo visto bene e che la nostra proposta era condivisibile. Un merito particolare va all’assessore all’Agricoltura, Antonio Gallo, e al suo staff per il lavoro svolto con cura, attenzione e competenza”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su