Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì. Possesso di armi e droga, Di Gioia patteggia la pena

Canicattì. Possesso di armi e droga, Di Gioia patteggia la pena

di gioia canicattìIl canicattinese Rosario Di Gioia, bracciante agricolo 45enne, ha patteggiato la pena al termine del processo che lo ha visto imputato per il possesso di una pistola, 36 cartucce, 19 piante di marijuana e 10 grammi di hashish. Il ritrovamento da parte dei carabinieri avvenne in una casa rurale di sua proprietà in contrada Sciabani, in territorio narese, e nell’occasione venne arrestato. Adesso Di Gioia ha patteggiato la pena a 1 anno e 10 mesi di reclusione.

Loading...

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su