Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Acqua, via libera all’ATI. Soddisfatto il consigliere la Scala

Acqua, via libera all’ATI. Soddisfatto il consigliere la Scala

SINDACI - ATIL’Assemblea dei sindaci ha sancito all’unanimità la scelta dell’acqua pubblica e la costituzione di un nuovo organismo che sostituisce il vecchio ATO.

“Nasce oggi l’ATI – Assemblea Territoriale Idrica – che promette una garanzia di 50 litri d’acqua ad ogni persona come diritto umano ed inviolabile, anche in caso di mancato pagamento  per ragioni di indigenza”.  Lo dichiara il consigliere comunale di Agrigento, Marcello La Scala.

Il pentastellato ricorda alcuni elementi delle modifiche allo Statuto  “che consentiranno ad associazioni di cittadini di valutare annualmente eventuali inadempienze del servizio idrico e, infine, tre Ordini del giorno proposti a Crocetta per formare la commissione prevista dalla Legge sull’acqua pubblica; la possibilità di rivedere la Convenzione tra Sicilia Acque e la Regione Sicilia; la richiesta di verifica dei contatori a seguito delle azioni della Magistratura”.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su