Agrigento, entro il 30 aprile le domande per il trasporto a scuola

Le famiglie di alunni delle scuole scuole medie di Agrigento, anche con disabilità, possono richiedere un contributo, per l’anno scolastico 2015/2016, per il servizio di trasporto urbano negli istituti frequentati dai loro figli. Lo rende noto il comune di Agrigento. Il contributo "è finalizzato al raggiungimento della sede scolastica, anche con ...Continua

Agrigento, via libera ai Revisori dei Conti del Libero Consorzio

Sono Alfredo Batticani, Francesco Di Giacomo e Francesco Marcone i nuovi revisori dei Conti del Libero Consorzio Comunale di Agrigento. Rispettivamente di Bronte Salerno e Roma rimarranno in carica fino al 2018. Il Collegio è tenuto ad esprimere il proprio parere obbligatorio su diversi atti dell’Amministrazione tra cui il bilancio di previsione, il DUP ...Continua

24 anni fa l’uccisione di Guazzelli. Commemorazione ad Agrigento

Agrigento ha ricordato il sottufficiale dei Carabinieri Giuliano Guazzelli, ucciso in un agguato mafioso lungo il viadotto "Morandi" mentre faceva rientro a casa. Stamattina, alle 9, nella Sala Briefing del Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento ed alla presenza del Prefetto Nicola Diomede, è stato proiettato un film-documentario sulla figura del militare vittima ...Continua

“Un mare di scatti”, le candidature al concorso entro il 18 maggio

Parte ufficialmente la seconda edizione del concorso fotografico “Un mare di scatti”, organizzato dall’Associazione Culturale "OltreVigata" di Porto Empedocle, presieduta da Danilo Verruso. Tema di quest’anno “Il Mio Viaggio”. Ai concorrenti si chiede di raccontare attraverso l’obiettivo della macchina fotografica le proprie radici, il proprio paese, la propria città in uno scorcio ...Continua

Tumori. Nuove speranze dall’Istituto Zooprofilattico della Sicilia. Scariche elettriche sul cancro della pelle e delle mucose

Una nuova arma nella lotta dei tumori arriva dal laboratorio di Istopatologia veterinaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia e consiste nell’uso dell’elettrochemioterapia (Ect) per la cura del cancro della pelle e delle mucose, nei casi non operabili. Lo Zooprofilattico è stato il primo ente veterinario in Sicilia ad avere utilizzato l’elettrochemioterapia ...Continua